Curare l’alcolismo con la terapia di stimolazione magnetica

Con il team medico di supporto e la terapia di stimolazione magnetica transcranica composta da 20 sessioni giornaliere della durata di 20 minuti ciascuna, curiamo la dipendenza dall’alcol senza ricorrere all’utilizzo di farmaci.

Scopri di più

Cosa è la dipendenza da alcol?

Avere problemi con l’alcol significa sentire quotidianamente la necessità di bere e più passa il tempo, più dobbiamo aumentare le dosi per ottenere lo stesso effetto. A livello sentimentale o relazionale, l’alcol diventa il centro dei nostri pensieri e la conseguenza di questo comportamento produce un isolamento dagli affetti più cari.

Smettere di bere e ricominciare da capo la propria vita per riassaporare i piccoli momenti felici è possibile.
Come per le droghe, anche l’alcol influenza il modo con il quale il cervello elabora i nostri pensieri e le nostre azioni.

Studi documentati hanno dimostrato che assumere alcol modifica alcune dinamiche cerebrali e, come abbiamo già detto per la dipendenza da cocaina, questo circolo vizioso ci porta a ripetere sempre le stesse azioni, in quanto il cervello ha bisogno di essere alimentato: questo desiderio in termine tecnico si chiama craving.

Ci sono aree del cervello che governano questi impulsi, e che alimentano o “innescano” lo stimolo all’assunzione della sostanza che sia alcol, droga, tabacco etc.
Anche il fenomeno più comune detto binge drinking, vale a dire l’assunzione smodata di alcol per un breve periodo, non è da sottovalutare.

In sostanza quando parliamo di abuso di alcol, parliamo anche di conseguenze molto gravi.
A livello fisico, il fegato è il primo organo che entra nel mirino dell’alcol provocandone un repentino decadimento.
Dopo anni di sperimentazioni, la cura all’alcolismo con la stimolazione magnetica transcranica ha prodotto dei risultati notevoli.

Brain Stimulation Italia nasce appositamente per risolvere questa problematica.

Brain Stimulation nasce appositamente per curare la dipendenza da alcol.
La terapia ha già funzionato per oltre l’85% dei pazienti.

Il percorso terapeutico

Il trattamento completo di stimolazione magnetica è composto da:
20 SESSIONI della durata di 20 minuti al giorno, da effettuare nell’arco di un mese.

richiedi informazioni

A seguito della valutazione medico professionale gratuita eseguita dal nostro team specializzato viene sviluppato il percorso terapeutico.

Grazie alla stimolazione magnetica transcranica (TMS), si va a stimolare e ripristinare alcune aree del cervello, nel caso della dipendenza da alcol l’area interessata è quella frontale destra.

PREZZO 3.000 € Richiedi informazioni

Il prezzo totale del trattamento per curare la dipendenza dall’alcol comprende:

  • valutazione preliminare gratuita
  • diagnosi completa della patologia
  • sviluppo del percorso terapeutico
  • supervisione di un tecnico specializzato durante l’intera seduta
  • affiancamento personale medico specialistico

Chiedi allo specialista

Puoi compilare il form in forma
anonima, lasciando solo il tuo indirizzo mail e una breve descrizione sui tuoi sintomi.

    Assistenza telefonica

    disponibile anche su whatsapp

    Prenota
    una visita

    Deep rTMS, TDCS e un team multi specialistico per sconfiggere definitivamente il tuo problema.

    Scopri di più
    Cos’è la
    stimolazione
    magnetica
    transcranica
    profonda?

    È un trattamento non invasivo molto ben tollerato dal nostro corpo, che permette la stimolazione selettiva di aree cerebrali ben precise.

    FAQ


    La nostra
    è una ricerca
    continua.

    approfondimenti

    Team
    specializzato

    Neurologi, psichiatri, psicologi, fisiatri a completa disposizione per curare definitivamente le patologie cerebrali.

    Scopri di più

    Sei alla ricerca di aiuto, per te o un tuo caro?
    Contattaci!

    In Brainstimulation abbiamo avanzati trattamenti di stimolazione magnetica quali la deep rTMS e la TDCS, dedicate alla cura di svariate patologie psichiatriche e cerebrali.

    Rispettiamo la tua
    privacy.

    La terapia non prevede
    alcun ricovero.