La stimolazione magnetica transcranica (TMS)

La stimolazione magnetica transcranica (TMS) è una forma di neuro stimolazione non invasiva che è fondata sul principio di induzione elettromagnetica.

L’idea di base è quella di indurre delle modifiche temporanee al livello cerebrale e si basa sulla Legge di FARADAY che è molto banalmente quella dell’induzione elettromagnetica.

Come funziona la stimolazione magnetica transcranica

Viene generata una corrente elettrica dal generatore nelle bobine all’ interno del casco, questa produce un campo magnetico variabile nel tempo, una volta prodotto il campo magnetico questo induce un flusso di corrente nei conduttori vicini che in questo caso sono i tessuti umani (che fanno da conduttori).

Quindi interagisce con i tessuti umani?

Il cervello ha un suo funzionamento elettrico, quando noi generiamo un campo magnetico e di conseguenza degli impulsi elettrici, questi interagiscono e modulano la corrente elettrica già presente a livello cerebrale.

La TMS ha un generatore di campo magnetico, che viene chiamato Coil che viene posto sulla testa in corrispondenza del punto che si vuole stimolare relativo al sintomo della patologia di riferimento.

Esistono vari tipologie di stimolazione magnetica transcranica, a Impulso singolo, doppio o ripetitivo, noi di Brainstimulation Italia utilizziamo quella più recente ed efficace che è una forma di tms, la RTMS (stimolazione magnetica transcranica ripetitiva).

Grazie alla rtms riusciamo a generare un certo numero di impulsi con frequenza d’onda e cadenza specifici per patologia.

Cosa può curare la stimolazione magnetica transcranica ?

Trattamenti diversi, benefici diversi.

Ogni “patologia prevede un applicazione diversa ad esempio due COIL diverse, due stimolazioni diverse, che sono l’H1 l’H7 che vanno a colpire due aree diverse.

L’ H1 che viene utilizzata nella depressione maggiore, mentre l’altro caschetto (H7) che va principalmente a stimolare la corteccia anteriore che funziona invece molto bene per il disturbo ossessivo compulsivo (quando si hanno dei pensieri ossessivi ripetuti e la persona deve mettere in atto dei comportamenti per eliminare l’ansia, è l’esempio della persona che deve tornare a casa 12 volte per controllare di averla chiusa).

Noi utilizziamo sempre l’H1 o l’H7: vengono eventualmente modificate le frequenze, il numero degli impulsi, la durata dell’impulso, ma queste sono cose puramente tecniche.

Non viene quindi stimolato tutto il cervello ma solo la parte utile in base alla patologia presente.

Ad esempio nel caso delle dipendenze usiamo l’H7 del disturbo ossessivo compulsivo quindi andiamo a stimolare la corteccia cerebrale anteriore: andando a modulare la parte inibitoria della nostra rete della motivazione e della ricompensa, con il risultato che le persone hanno minor voglia di fare uso di quella sostanza.

Questo trattamento funziona allo stesso modo sulla dipendenza da fumo, sulla dipendenza da cocaina come nella bulimia e nell’anoressia.

Se tu stai smettendo di fumare e qualcuno ti offre una sigaretta può essere che anche durante la cura la fumi lo stesso però ti viene meno comunque la voglia di cercarla.

In sostanza c’è elevatissima diminuzione della “voglia” ossessiva di fare uso della sigaretta.

Attiviamo il controllo inibitorio!

Contenuto redatto grazie all’intervista con la Dottoressa Sara Romanella.

Scopri la terapia di cura con la stimolazione magnetica transcranica


disturbo
depressivo


dipendenza
dal fumo


dipendenza
dal gioco


dipendenza
da alcol


dolore
cronico


dipendenza
da cocaina


mal
di testa


disturbo
bipolare


disturbo
alimentare


disturbo
OCD

Domande frequenti sulla stimolazione magnetica transcranica

2022-06-27T14:41:36+02:00

Il trattamento, è composto da un primo colloquio preliminare al fine di valutare la situazione della persona e da un ciclo di 20 sedute della durata di 20 minuti effettuate nell’arco di un mese.

Il costo totale del trattamento è di € 3000,00.

2021-04-13T18:03:54+02:00

Assolutamente no.
Per ogni paziente viene suggerita la migliore soluzione possibile dopo aver analizzato approfonditamente il caso.

2021-04-13T18:03:38+02:00

Questo è un aspetto che va valutato insieme allo psichiatra del nostro centro. In alcuni casi, dove i farmaci non hanno avuto alcun effetto, il trattamento risolve il problema.
Ogni caso però è a se stante e va trattato approfonditamente, prima di intraprendere qualsiasi tipo di azione.

2021-04-29T12:25:25+02:00

Il trattamento è indolore.
Durante le sedute il paziente è sveglio e non sente alcun tipo di fastidio

2021-04-13T18:03:08+02:00

La Stimolazione Magnetica Transcranica non ha nulla a che fare con l’Elettroshock.
La terapia elettroconvulsivante (Elettroshock) è una terapia invasiva praticata in anestesia generale attraverso l’induzione di una crisi epilettica su pazienti affetti da gravissime depressioni o catatonici. Come effetto collaterale più comune può provocare amnesia dei fatti recenti.
La neurostimolazione magnetica profonda non è invasiva, non necessita di anestesia e permette una stimolazione selettiva di aree cerebrali ben precise. Migliora inoltre le funzioni cognitive.

2021-04-13T12:11:23+02:00

Gli studi internazionali dell’Università Ben Gurion di Israele hanno evidenziato come il trattamento abbia funzionato durante il percorso delle 20 sedute nel 78% dei casi. La percentuale aumenta fino al 93% se si estende ulteriormente la durata del trattamento.
È importante non avere aspettative miracolistiche, non è detto che una volta terminata la terapia non ci saranno più problemi per il resto della vita, ma ci sono ottime probabilità di successo.

2021-04-13T12:11:19+02:00

I risultati si ottengono al termine delle 20 sessioni, anche se dei miglioramenti importanti si avvertono già dopo la decima sessione. Se i risultati sono parziali lo psichiatra propone un ciclo di mantenimento (due sedute di stimolazione settimanali per 3 mesi).

Contatta il nostro personale medico

Se desideri approfondire l’argomento puoi compilare il form in forma anonima, lasciando solo il tuo indirizzo mail e la tua richiesta.

    Assistenza telefonica

    disponibile anche su whatsapp

    Leggi altre notizie sulla TMS e Brain Stimulation

    • Trattamento di Stimolazione Magnetica Transcranica a Milano

    • Trattamento di Stimolazione Magnetica Transcranica, la terapia usata dai VIP

    • In Brainstimulation puoi curare la depressione con il trattamento di Stimolazione Magnetica Transcranica profonda